2020.10.07 Papa Francesco incontra i Tortellanti

  1. Home
  2. Eventi
  3. 2020.10.07 Papa Francesco incontra i Tortellanti

2020.10.07 Papa Francesco incontra i Tortellanti

Città del Vaticano,  7 ottobre  2020  ***

All’udienza generale Papa Francesco ha riservato un saluto particolare ai ragazzi del Tortellante, che hanno consegnato al Santo Padre una speciale confezione dei loro tortellini. 

Giornata davvero emozionante per i ragazzi del Tortellante e per le loro famiglie: una trasferta a Roma, e sveglia di buon mattino per accedere alla Sala Paolo VI, dove hanno potuto ascoltare Papa Francesco che li ha incontrati e salutati al termine dell’udienza generale.  
Il Santo Padre ha ricevuto dai ragazzi un dono davvero speciale: 4 kg dei tortellini che hanno confezionato per l’occasione, uno speciale messaggio che dice più di mille parole!

Molti fedeli provenienti da tutto il mondo hanno la possibilità di assistere alle udienze papali del mercoledì, per ascoltare “dal vivo” la voce del Papa. Può sembrare semplice, in tanti lo hanno già fatto. Ma non è affatto scontato quando si tratta di persone con autismo, per le quali ogni eccezione alla routine quotidiana può generare difficoltà e problemi. La trasferta nella grande città, i protocolli per l’ingresso, i lunghi tempi di attesa, il luogo affollato, molti sono gli aspetti apparentemente banali che possono risultare difficili da accettare. Questo porta spesso le famiglie a non avventurarsi in luoghi al di fuori di quelli consueti, e gradualmente a confinarsi sempre più all’interno delle mura domestiche.

Ecco quindi un nuovo e incredibile risultato ottenuto dal Tortellante: creare un effetto “comunità” che porta i ragazzi – e così i loro genitori – a riconoscersi in un gruppo ormai consolidato oltre al ristretto ambito famigliare, grazie al quale è possibile affrontare nuove sfide. Grazie al Tortellante i ragazzi hanno già partecipato a più di un evento e si possono dire ormai navigati: dopo aver incontrato il Presidente Casellati in Senato, il Presidente Mattarella al Quirinale e il Presidente Conte a Montecitorio, eccoli oggi ricevere il saluto speciale del Sommo Pontefice.

Un piccolo miracolo!

 

Menu