I Tortellanti incontrano il Presidente Mattarella nelle cucine del Quirinale

I Tortellanti incontrano il Presidente Mattarella nelle cucine del Quirinale

Modena, marzo 2024 ***

Dopo la riuscita esperienza del febbraio 2023, anche quest’anno il Quirinale ha accolto per uno stage formativo nelle cucine del Palazzo alcuni giovani del Tortellante, affiancati daglioperatori dello staff scientifico.

Nel corso di 5 settimane, dieci partecipanti – divisi in gruppi da due – sono stati accolti dagli chef del Quirinale, che hanno offerto loro un’importante occasione di formazione e socializzazione. I Tortellanti hanno preso parte alle attività di preparazione dei pasti, vivendo un’esperienza arricchente di scambio e crescita. Anche quest’anno non hanno mancato di portare nelle cucine del Palazzo la loro esperienza di esperti confezionatori di tortellini, servendo la loro specialità sulla tavola di un luogo emblematico che il Presidente Mattarella ha definito “la Casa degli italiani”.

Oltre a rappresentare una vera e propria opportunità di formazione culinaria, l’esperienza romana è stata per i partecipanti un’occasione di crescita e miglioramento nel percorso verso l’acquisizione della propria autonomia. Il soggiorno nella grande città, il distacco dalla famiglia e dalle routine quotidiane hanno rappresentato una occasione per cimentarsi nella vita adulta indipendente. L’esperienza romana è stata infatti progettata dallo staff scientifico in modo da costituire un momento di crescita personale per i partecipanti, offrendo loro una esperienza di autonomia e socializzazione oltre alla formazione culinaria vera e propria.

L’implementazione di questo progetto è stata possibile grazie al sostegno di MINI, che supporta Tortellante dal 2022, attraverso progetti di comunicazione e attività concrete. L’associazione deve inoltre ringraziare la famiglia Cremonini che si è offerta di ospitare i partecipanti presso un appartamento nella Capitale durante tutta la durata dello stage.

Uno speciale ringraziamento va al presidente Mattarella e a tutto lo staff di cucina del Quirinale per aver reso possibile questa splendida esperienza per i nostri ragazzi.